PEC: posta elettronica certificata  

LA PEC Posta Elettronica Certificata


CHE COS’E’

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema che consente di inviare e ricevere e-mail e relativi allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.
Per avere valore di “posta certificata” sia il mittente che il destinatario devono essere, però, dotati di una casella PEC.


DigitPA

La normativa sulla PEC attribuisce a DigitPA (www.digitpa.gov.it) compiti di vigilanza e di controllo nei confronti dei gestori del servizio e supporto alle Pubbliche Amministrazioni per l’introduzione della PEC nei procedimenti amministrativi.


LA CASELLA PEC AL CITTADINO

I cittadini italiani possono avere gratuitamente una casella di posta elettronica certificata per le comunicazioni via internet con la Pubblica Amministrazione:
- per richiedere/inviare informazioni alle pubbliche amministrazioni
- per inviare istanze/documentazione alle pubbliche amministrazioni
- per ricevere documenti, informazioni, comunicazioni dalle pubbliche amministrazioni

Come il cittadino può richiedere la casella PEC

Si può avere gratuitamente la casella PEC al cittadino:
- richiedendola collegandosi al sito www.postacertificata.gov.it
- recandosi presso uno sportello di Poste Italiane

La PEC per il cittadino (chiamata tecnicamente CEC-PAC – “Comunicazione Elettronica Certificata tra Pubblica Amministrazione e Cittadino”) può essere utilizzata esclusivamente per le comunicazioni con le Pubbliche Amministrazioni.

Si possono trovare gli indirizzi PEC delle Pubbliche Amministrazioni tramite il sito www.paginepecpa.gov.it.

Per poter comunicare con gli altri indirizzi PEC (non della Pubblica Amministrazione) è necessario acquistare una casella PEC commerciale.



Progetto realizzato nell'ambito del Programma Generale di intervento 2010 della Regione Lombardia con l'utilizzo di fondi del Ministero dello Sviluppo Economico