Bonus Gas  


BONUS GAS

D. Che cosa è il “bonus gas” ?

R. E’ un risparmio sulla spesa del gas per le famiglie numerose (con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro e più di tre figli a carico) o a basso reddito (con indicatore ISEE non superiore a 7.500 euro). Vale solo per il gas metano distribuito a rete per l’abitazione di residenza.

D. A quanto ammonta il bonus ?

R. L’ammontare del bonus viene determinato annualmente dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas per consentire un risparmio del 15% circa sulla spesa media annua presunta. Il valore del bonus sarà, poi, differente a seconda della tipologia di utilizzo, del numero delle persone residenti nell’abitazione e della zona climatica di residenza. Per il 2011, ad esempio, il bonus potrà essere di un valore compreso tra un minimo di 29 euro e un massimo di 183 per nuclei familiari con meno di quattro persone, oppure un minimo di 46 euro ed un massimo di 264 per famiglie con più di quattro persone.

D. Che cosa bisogna fare per avere il bonus ?

R. Bisogna rivolgersi al proprio Comune di residenza o eventualmente ad altro Istituto designato dal Comune come ad esempio i Caf. C’è un modulo da compilare che può essere ritirato in Comune o scaricato dal sito dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas www.autorita.energia.it

D. Quanto tempo vale il bonus ?

R. Il bonus ha una durata di 12 mesi. Per poterlo avere anche l’anno successivo bisognerà presentare una domanda di rinnovo con allegata la certificazione ISEE aggiornata.



Progetto realizzato nell'ambito del Programma Generale di intervento 2010 della regione Lombardia con l'utilizzo di fondi del Ministero dello Sviluppo Economico